Tu sei qui: Home > Rimini partecipa a Wiki loves Monuments > Rimini partecipa a Wiki loves Monuments

News del: 01-09-2016

Share

Rimini partecipa a Wiki loves Monuments

Ponte Tiberio - foto vincitrice 2015
Dal 1° al 30 settembre il patrimonio artistico al centro dell’obiettivo per la promozione in rete

In gara con 680 i monumenti e siti d’arte tra Rimini e Piacenza, l’Emilia Romagna si valorizza e si promuove on line con la quinta edizione di Wiki Loves Monuments.

Per tutti i fotografi, fotoamatori e Instagramers c’è tempo dal 1° al 30 settembre per partecipare alla V edizione di Wiki Loves Monuments (www.wikilovesmonuments.it), il più grande concorso fotografico digitale al mondo che valorizza attraverso il web i patrimoni artistico-culturali locali. Promosso da Wikipedia, tra i dieci siti attualmente più visitato al mondo, e coordinato da Wikimedia Italia, il concorso è aperto a cittadini e turisti che, chiamati a giocare il ruolo di fotoreporter, intendono contribuire a documentare attraverso il web ricchezze culturali, storiche di un territorio specifico. Tutte le immagini in concorso diventano così patrimonio condivisibile, comune e universale grazie alla loro circolazione in rete con licenza di Creative Commons.

Sono in tutto 680 i monumenti “liberati”, cioè resi fotografabili quest’anno in tutta la regione (la lista completa su http://wikilovesmonuments.wikimedia.it/wlm2016-liste-monumenti-ed-elenco-enti/emilia-romagna/, mentre i beni culturali che partecipano sono mappati su www.patrimonioculturale-er.it).

Rimini, pluripremiata nella scorsa edizione con le foto della Biblioteca Gambalunga (di Ivan Ciappelloni, 4° classificata del contest Italia e premio speciale FIAF come “Immagine più attinente al tema del legame tra monumenti e contemporaneità”) e del ponte di Tiberio (di Gianluca Moretti, 3° classificato del contest #WikiLovesViaEmilia), offre all'obiettivo dei fotografi ben 27 siti, fra cui il Museo della Città e la Domus del Chirurgo.

L'Emilia Romagna quest'anno aggiunge nell'ambito della sua partecipazione a Wiki Loves Monuments un contest speciale che mette al centro dell’obiettivo ben 73 monumenti “stellati”: si tratta delle eccellenze culturali e artistiche regionali contrassegnate da un asterisco nella Guida d'Italia, la mitica guida “Rossa” edita dal Touring Club Italiano, partner di APT, Segretariato Regionale del MIBACT e Unione Città d'Arte nell'organizzazione di questo originale e inedito “contest nel contest” che attribuirà tre premi ai primi tre classificati secondo il parere della giuria. L'Arco di Augusto e il Ponte di Tiberio si propongono dunque come splendidi soggetti per chi desideri partecipare anche al concorso “I monumenti stellati del'Emilia Romagna”, ispirandosi al patrimonio riminese.

A stabilire i vincitori del concorso nazionale sarà la giuria di qualità istituita da Wikipedia Italia e la lista completa delle immagini in concorso sarà poi consultabile su www.wikilovesmonuments.it

Agenda degli eventi

L M M G V S D
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
 

Notizie

Newsletters

Seleziona la newsletter alla quale iscriversi

Prenota l'hotel a Rimini

Stai entrando su riminireservation.it

accetta i cookie per visualizzare questo contenuto